Mostra Antologica

Anche quest’anno la rassegna di S. Fermo apre con un programma di largo impegno. Numerose le iniziative ma soprattutto va evidenziato LA MOSTRA ANTOLOGICA dell’amico artista LUCIANO BERNOCCHI, scomparso da oltre due anni, uomo di grande carattere e di elevata caratura artistica che ha saputo dare un contributo notevole al paesaggio dell’alto varesino, al SACRO MONTE di VARESE e a tutti gli oggetti che lo circondavano. Attento osservatore, ha trafuso nell’arte passione e sensibilità di colore. Le sue rose dipinte emanano ancora il profumo; i paesaggi immessi in varie atmosfere e descritti come un messaggio da lasciare, me lo hanno fatto definire in una mostra da me presentata come ” IL CRONISTA CROMATICO DELLA VAL CERESIO”. CIAO LUCIANO sei nei nostri cuori, ci rimarrai e S. FERMO TI SALUTA.
Va ricordata inoltre la grande scultrice BRUNA ZANON, anch’essa artista di grande talento, la omaggiamo commossi, perchè nel dolore aveva sempre un sorriso sommesso e dolce; il sorriso delle grandi personalità. Commento di Enrico Milesi alla collettiva nei cortili a cui hanno partecipato alcuni degli ArtistiinMovimento.

pittori_e_scultori_penasca_di_san_fermo_2016_artistiinmovimento-com